ANOLF COSENZA: PROGETTO SUPREME AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

 

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER REPERIMENTO ALLOGGI  PRIVATI DA CONCEDERE IN LOCAZIONE TEMPORANEA AI CITTADINI STRANIERI IN EMERGENZA  ABITATIVA.

COMUNE DI CORIGLIANO ROSSANO E ANOLF COSENZA

PREMESSO

 

  • Che Il Comune di Corigliano Rossano e gli enti Promidea Cooperativa Sociale, Anolf, Fai Cisl Cosenza, Associazione Liberamente, Associazione Mondiversi, Associazione Tendiamo le Mani, Associazione Don Vincenzo Matrangolo, Confraternita Misericordia di Trebisacce, Istituto Omnicomprensivo San Demetrio Corone, Federazione Coldiretti Calabria sono partner dell’Associazione Temporanea di Scopo, denominata INSIEME, per lo svolgimento delle attività previste dal Progetto “ CO.RO.FOR.IN “CORIGLIANO – ROSSANO FOR INCLUSION” APPROVATO DALLA REGIONE CALABRIA, PIANO STRAORDINARIO INTEGRATO DI INTERVENTI PER IL CONTRASTO E IL SUPERAMENTO DI TUTTE LE FORME DI GRAVE SFRUTTAMENTO LAVORATIVO E DI GRAVE MARGINALITÀ/VULNERABILITÀ DEI MIGRANTI NEGLI INSEDIAMENTI DELLE PIANE DI GIOIA TAURO E DI SIBARI CUP I21F19000020009 A VALERE SUL PROGETTO “SU.PR.EME. ITALIA” “SUD PROTAGONISTA NEL SUPERAMENTO DELLE EMERGENZE IN AMBITO DI GRAVE SFRUTTAMENTO E DI GRAVI MARGINALITÀ DEGLI STRANIERI REGOLARMENTE PRESENTI NELLE 5 REGIONI MENO SVILUPPATE”.
  • Che Anolf Cosenza in qualità di partner è ente promotore delle attività relative alla linea di intervento 1.B “Erogazione di incentivi per sostenere i costi dell’abitare”, svolgendo le seguenti funzioni: mappatura immobili disponibili, determinazione canone applicabile sulla base di accordi territoriali, profilazione e colloqui con cittadini di Paesi terzi vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo, accompagnamento all’abitare
  • Che Il progetto CO.RO.FOR.IN ha, rispetto alla Linea di Intervento 1.B, l’obiettivo di favorire l’incrocio fra il bisogno abitativo dei cittadini dei Paesi terzi , stanziali e stagionali, vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo e l’offerta di alloggi in locazione sul territorio del Comune di Corigliano – e nei Comuni della piana di Sibari

FINALITA’

 

La finalità del presente avviso è quella di rilevare sul mercato privato nel Comune di Corigliano – Rossano e nei Comuni della Piana di Sibari, la disponibilità immediata di alloggi da proporre in locazione a soggetti vulnerabili, vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo, destinatari finali del progetto.

La manifestazione di interesse non comporta automaticamente l’abbinamento con singoli destinatari finali e/o con le famiglie. Tale abbinamento è condizionato alla corrispondenza fra gli alloggi e le caratteristiche dei cittadini dei Paesi terzi e delle famiglie profilate dagli operatori sociali del nostro Ente.

CONDIZIONI ECONOMICHE

Il progetto approvato prevede la possibilità di riconoscere:

  • canone locazione di euro 400,00 per n. 4 mesi per un totale di n. 200 destinatari finali (nuclei familiari o soggetti vulnerabili);
  • contributo forfettario di euro 300,00 per n. 50 proprietari degli immobili in termini di piccoli costi di ristrutturazione/adeguamento finalizzati all’accoglienza dei destinatari finali;
  • spese di registrazione ed attivazione utenze; pagamento utenze relative a n. 4 mesi di accoglienza abitativa.

SOGGETTI CUI E’ RIVOLTO L’AVVISO

 

Possono manifestare il proprio interesse i soggetti privati ovvero soggetti imprenditoriali quali Società e Agenzie Immobiliari in qualità di proprietari o gestori a pieno titolo di immobili ad uso abitativo situati nel Comune di Corigliano Rossano e/o nella Piana di Sibari che:

  • siano titolari di uno o più immobili ad uso abitativo situati nel comune di Corigliano – Rossano o nei Comuni rientranti nella Piana di Sibari;
  • siano disponibili a mettere sul mercato gli immobili di proprietà perfezionando con i destinatari finali un contratto di locazione anche di tipo temporaneo.

CARATTERISTICHE DEGLI ALLOGGI

  • superficie utile abitabile, come definita dall'art.6 del Decreto del Ministro dei Lavori Pubblici del 05/08/1994;
  • immediata disponibilità del proprietario, alloggi non occupati e non locati;
  • buono stato di manutenzione;
  • categorie catastali A/2, A/3, A/4, A/5, A/7 (esclusi gli immobili appartenenti alla tipologia "villette a schiera");
  • impianti (idrico-sanitario, elettrico, gas, ecc) a norma, secondo le vigenti disposizioni di legge; Gli immobili o lo stabile di cui fanno parte, dovranno essere corredati dell'apposito attestato di prestazione energetica (APE).

CONTRATTI DI LOCAZIONE

I contratti di locazione stipulati tra proprietario e conduttore:

  • saranno stipulati in modo diretto o intermediato tramite ANOLF (?), tra il proprietario e i locatari anche con l'ausilio, ove necessario, delle associazioni dell'inquilinato;
  • saranno di natura transitoria (art.5, comma 1 L. 431/98) e D.M. 30/12/2002) con durata di mesi 4/6, eventualmente riproponibile; - il deposito cauzionale, costituito da ANOLF, sarà pari a DUE mensilità del canone di locazione;
  • saranno a canone concordato ai sensi della L.431/98 o comunque a canone inferiore al libero mercato.

GARANZIE

  • pagamento mensile anticipato del canone di locazione tramite bonifico sul conto corrente del proprietario;
  • copertura assicurativa per eventuali danni e riconsegna dell'immobile nello stato originario prima dell'uso (salvo la normale vetustà);
  • monitoraggio sulla corretta conduzione dell'immobile da parte del Settore Politiche Sociali del Comune di Corigliano Rossano (oppure partner dell’ATS INSIEME) tramite personale specificamente designato. I cittadini destinatari dell’immobile saranno inoltre supportati dalla equipe socio-educativa in servizio presso il Settore Politiche Sociali.

OFFERTA ALLOGGI

L'offerta presentata non costituisce vincolo per l'Amministrazione Comunale e per i partner dell’ATS. I proprietari interessati dovranno dichiarare la loro disponibilità a locare gli immobili ai nuclei familiari individuati da ANOLF, compilando il modulo (MANIFESTAZIONE D’INTERESSE – OFFERTA ALLOGGI SFITTI DA DESTINARE A CITTADINI STRANIERI IN EMERGENZA ABITATIVA) allegato al presente Avviso.

 

MODALITA’ PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

 

I titolari di alloggi interessati dovranno far pervenire le proprie manifestazioni di interesse alla segreteria di Anolf Cosenza (via, orari 9-12.30 e 14-16.30, da lunedì a venerdì).

Le domande potranno pervenire:

  • Tramite consegna a mano alla segreteria di Anolf Corigliano Rossano sita in Viale Margherita Trav. Petrelli – Rossano, Comune di Corigliano Rossano nei giorni e negli orari sopra indicati;
  • A mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, in busta chiusa recante sul frontespizio esterno la dicitura: PROGETTO “CO.RO.FOR.IN – Corigliano – Rossano For Inclusion” – Linea Intervento 1.B
  • A mezzo P.E.C. (posta elettronica certificata) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Il privato che intende manifestare il proprio interesse dovrà compilare in ciascuna sua parte e sottoscrivere il Modulo B – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (uno per ciascuna unità immobiliare messa a disposizione del progetto);

ALBO DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

 

Le manifestazioni di interesse complete e coerenti saranno classificate in ordine di precedenza secondo la data di presentazione e inserite in forma anonima in un Albo delle disponibilità.

Per ciascun immobile l’Albo delle disponibilità recherà:

  • Iniziali del titolare;
  • Indirizzo (senza riportare n° civico);
  • data di ricezione della manifestazione di interesse.
  • L’albo così costituito verrà pubblicato sul sito www.cisl.cs.it. L’albo sarà aggiornato costantemente via via che pervengano nuove disponibilità.

CONDIZIONI DI GODIMENTO DELLE ATTIVITA’ DI PROGETTO

 

L’inserimento nell’albo delle disponibilità degli immobili e la sottoscrizione di un contratto di affitto sono le condizioni di base per il godimento degli incentivi di progetto previsti.

IL Presidente Anolf Cosenza

 

Gianluca Campolongo


Stampa   Email